• 70132 Bari Zona Industriale
    Viale Guglielmo Lindemann, 5

Criteri ambientali minimi, Lavanderia Industriale Fratelli Bernard pronta a raccogliere la sfida green…

13/09/2021

I processi industriali pensati a misura di ambiente diventano un criterio premiale per le aziende che, come Lavanderia Industriale Fratelli Bernard, investono nella sostenibilità. Va in questa direzione l’intesa, siglata da Assosistema Confindustria e Legambiente impegnate nella diffusione dei Cam (Criteri ambientali minimi).

Osservatorio privilegiato per il monitoraggio del mercato dei beni e dei servizi in cui operano le imprese del settore lavanolo con un approccio sempre più green, sarà Appalti Verdi di Legambiente. I Cam, più nel dettaglio, si applicheranno all’affidamento del servizio integrato di noleggio, ricondizionamento e logistica di dispositivi tessili, materassi e guanciali, indumenti ad alta visibilità e dispositivi medici sterili, per ospedali e strutture sanitarie.

Un servizio, il lavanolo, che, come la pandemia da coronavirus ha dimostrato, riveste un ruolo chiave nell'economia di un corretto e sicuro funzionamento del sistema sanitario. 


Certificazioni di servizio, di processo o di prodotto, Covid-19 a parte, saranno dunque sempre più orientate verso sistemi di costante miglioramento ed efficientamento delle risorse. Musica per le orecchie di Fratelli Bernard, azienda non da oggi ispirata a una filosofia green e sempre pronta a raccogliere e rilanciare l'ennesima sfida della sostenibilità.