• 70132 Bari Zona Industriale
    Viale Guglielmo Lindemann, 5

Vita difficile per il Coronavirus, Rinnovata la Certificazione Batteriologica

10/02/2020

Paura del contagio, psicosi che diventa collettiva, mascherine ormai introvabili. Nel mondo c’è molta preoccupazione per l’epidemia causata dal nuovo ceppo di Coronavirus che dalla Cina rischia di diffondersi a livello globale. Di pari passo, cresce l’esigenza di garantire igiene e sicurezza, a prova di virus e batteri. Se questo è il contesto, assume un significato particolare il rinnovo della certificazione internazionale denominata UNI EN 14065:2004 che solo Lavanderia Industriale Fratelli Bernard può vantare in Puglia. 

Il certificato, infatti, garantisce i nostri clienti sulla totale assenza di carica batterica da lenzuola, camici, divise, materassi e biancheria da noi trattati. La certificazione internazionale, riconosciuta alla Fratelli Bernard solo al termine di attente verifiche e di una puntuale attività di audit da parte della multinazionale del settore Dasa Ragister attesta ad esempio l’assoluta separazione delle aree destinate allo stoccaggio della merce sporca da quelle adibite allo stiro della biancheria dopo il processo di lavaggio; il trattamento di osmotizzazione delle acquee ante lavaggio finalizzato ad eliminare qualsiasi impurità (eccessi di calcio, sali, minerali, eventuali sostanze aggiuntive); il monitoraggio periodico dei processi di lavaggio mediante laboratorio di analisi a sua volta certificato. Insomma, grazie al costante controllo sia della biancheria, sia dei vani di carico dei furgoni adibiti al trasporto della merce e grazie al rispetto dei protocolli di igienizzazione di tutte le superfici, i batteri hanno vita davvero breve.

A conferma che, in un periodo come questo, il Coronavirus se ne faccia una ragione, è meglio la “garanzia” Fratelli Bernard rispetto al vecchio e caro lavaggio casalingo. Con tanto di certificazione internazionale lì a dimostrarlo.